Corriere della Sera - ITA (2022-04-30)

(EriveltonMoraes) #1


6 Sabato^30 Aprile^2022 CorrieredellaSera


IL PUNTO


Irussisonoinritardodidiversigiornisullatabelladimarcia


Gliobiettivisiadeguanoalcampo,maipianisonodue:


unamanovraatenagliasuDniproounamenoambiziosa


Primopiano LaguerrainEuropa


L’avanzata lenta


delle truppe di Mosca


(a corto di fanti)


I


russiavanzanocon il lo-
ro passo.Lento. Due chi-
lometrial giorno,dicono
dal Pentagono,ma sa-
rebberoinritardo di di-
versi giornisullatabelladi
marcia. Sullosfondorestano
diverseopzioni«finali»,ap-
peseaquantodecideràil
campoe alla volontàdi Putin.

Leoperazioni
Una seriedi osservatori ripor-
tanoinformazionimescolate
alla nebbiadi guerra,loro
stessi mettono in guardia sul-
l’accuratezza.Ancheperché
Kiev nascondele sue perdite.
Sul fronte orientale,le forze
russecontinuanoad attaccare
emartellareper prendereil
controllo dell’intero Donbass,
ma non sonoriuscite ad avan-
zareinmodosignificativo:
hannoprovatoaconquistare
Rubizhne,senzasuccesso, e
bombardanola regionedi Se-
verodonetsksenzacondurre
attacchi via terra. Hannocon-
quistato Kreminna,spingono
verso Slovianske Kramatorsk,
mentre continuala pressione
su Lyman e Yampil.
Sul frontemeridionale,gli
uominidi Putinincontrano
maggioriostacoli, faticano,
lascianoper stradamezzie re-
clute (nonsempre all’altezza).
I «difensori»sonosempre ve-
loci nell’infilarsitra le linee,
significativiisabotaggialle
vie di comunicazione:hanno
fatto saltare un ponte vicinoa
Melitopol,indispensabileper
il flussodi rifornimenti.Fonti
statunitensiritengonoche
Mosca stia impiegandoun to-
tale di 92 battaglioni,altri 20
sonostati ritiratiper essere ri-
messiin sesto e sonostati re-
cuperaticontingentireduci
dall’assediodi Mariupol,dove
tuttaviai combattimenticon-
tinuano.Ma quantisonovera-
mentegli effettivi?Il ricerca-
tore MichaelKofmanarrivaa
dire che sonoal 40%, in poche
parole non hannoabbastanza
«fanti»e anchegli equipaggi
dei corazzatisarebbero«ri-
dotti».L’unicasoluzione—
aggiunge— è la mobilitazio-
ne generale,magariil 9 mag-
gio in concomitanzacon la fe-
sta dellavittoria sul nazismo.
Putinavrebbepreferito l’ope-
razionelampoproprioperché
consapevole dellacarenza di
truppe,sostieneKofman.
A sud di Izyuml’Armataha
conseguitorisultatisignifica-
tivi impadronendosidi deci-
ne di località.Gli invasori—
segnalal’analistaaustriaco
Tom Cooper— hannoschie-

rato un paio di unitàapparte-
nentialle 76esimadivisione
aerotrasportata,tra isoldati
migliorialorodisposizione.
Nel settore di Kharkiv,infine,
gli ucrainihannocontrattac-
cato spingendoverso nord
l’avversarioe liberandoalcuni
villaggi:una situazionediven-
tata tendenza.

Letattiche
In questafasele «colonne»
russeprocedono—speciea
est —sudirezioniparallele,
in mododa sostenersiavi-
cenda.Ma soprattuttoconti-
nuanoa sparare a volontàcon
un vastoarsenaledi bocche
da fuoco: una tattica consueta

e storica per l’Armata.
Il generaleHertling,ex co-
mandantedelle forzeameri-
cane in Europa illustrala tatti-
ca. Quandoti bombardanoin-
cessantementeecon calibri
pesanti—spiega—hai due
possibilità:cedi terreno ori-
spondiin modopreciso.Per
la secondascelta deviavere
radardi scoperta,cannoni
adeguati,munizioni.Treele-
mentiche scarseggianonel
dispositivo di Kiev:solo ades-
so la Natosta inviandoil ne-
cessario.Intantosta adde-
strando100 artiglieriin Euro-
pa conuncorsodi 5giorni
per ipezzi da 155 dati dagli
Usa: sarannoloro poi a passa-

re le istruzioniagli altriin
Ucraina.Questo vale per l’infi-
nità di mezziin arrivo dall’Oc-
cidente. Ecco allorache gli
ucraini,quandonon possono
tenere, ripieganoequesto
permetteall’avversariodi in-
viarerepartiin avanti:esplo-
rano,saggianole difese, si as-
sicuranopuntiabbandonati.

Gliobiettivi
Gli obiettividell’operazione
specialesonocambiatispes-
so, emuterannoancora. Sof-
fermiamocisu quelliindicati
dagliespertioccidentali,dun-
que parziali.L’opzioneA pre-
vede una grandemanovra a
tenagliache arrivafino alla
città di Dnipro. In questo caso
le Brigate di Zelenskydovreb-
bero ritirarsiper evitare di es-
seretriturate. L’opzioneB,
sempre accerchiante, è meno
ambiziosaeprevede il domi-
nio sulle regioniseparatiste di
Donetske Lugansk.
A incastrarsiin questo mo-
saico c’è la presa di tuttala fa-
scia costiera,come indicato
diecigiornifa dal generale
RustanMinnekaev,viceco-
mandantedel settoresud:
conquistatotale dellaparte
meridionale,creazionedi un
corridoiotra CrimeaeDon-
bass,proiezioneterritoriale
verso la repubblica autonoma
dellaTransnistria(al confine
conlaMoldavia).Cosaacca-
drà con Odessa?È la città sim-
bolo,con una rete sotterranea
estesa che permette di trince-
rarsie protezionicon minee
missilisul versantemarein
chiave anti-sbarco. Ma la con-
quistatotale del Donbass,a

sentire i commentiche arriva-
no da Mosca, potrebbeanche
non bastare a Putin.
Tre fonti vicineal Cremlino
hannorivelato al sito indipen-
denterussoMeduza,molto
affidabile,che il «pienocon-
trollo»del sud sarà raggiunto
ancheattraversodei referen-
dum«guidati»da Mosca nel-
le autoproclamaterepubbli-
che popolaridi Donetske Lu-
gansk,che dovrebbero votare
per essereannessealla fede-
razionerussa,eaKherson,
città meridionaleparzialmen-
te occupatadai russi,che an-
drà alle urneper ottenere l’in-
dipendenzadall’Ucraina:in
seguitopotrebbe esserean-
nessaalla Crimeao alla stessa
Russia.I referendumsonogià
statiposticipatiacausadei
«fallimenti»russisul campo,
ma — se non ci sarannoulte-
rioririnvii— si dovrebbevo-
tare fra il 14 e il 15 maggio.
Targetminimiomassimi
sonoperòcondizionatidal
nemicoedalle capacitàdei
soldati.I giudizidegliesperti
sullamacchinarussarestano
negativi.Al punto — insinua-
no da Kiev—che il capo di
StatoMaggioreGerasimov, il
padre dellastrategia russa,sa-
rebbe stato mandato a dirige-
re di persona,quasiin prima
linea,la secondafase.Dalla
teoria alla pratica.
©RIPRODUZIONERISERVATA

Ireferendum
La«conquista»della
zonaaSudestpasserà
attraversounaseriedi
referendum«guidati»

2


chilometrialgiorno
SecondoilPentagono
gliuominidiPutinavanzano
lentamente,guadagnando
duechilometrialgiorno:
sonoinritardosullatabella
dimarciadell’offensiva
nelDonbass,acausa
dellaresistenzaucraina
edeinotiproblemilogistici

92


battaglioni
GliUsaritengonocheMosca
stiaimpiegandountotale
di 92 battaglioni,altri 20
sonostatiritiratimentre
sonostatirecuperati
contingentireduci
dall’assediodiMariupol.
Perglianalisti,però,non
avrebbeabbastanzafanti

diAndreaMarinelli
eGuidoOlimpio
Free download pdf